domenica 22 gennaio | 01:27
pubblicato il 29/mag/2014 14:07

Comuni: Vecchi, correre verso l'Europa delle citta'

(ASCA) - Roma, 29 mar 2014 - Un passato da mezzofondista, un presente da sindaco pronto a correre tenendo fede alle indicazioni dei suoi concittadini. Luca Vecchi e' il nuovo sindaco di Reggio Emilia, eletto al primo turno con il 57 per cento dei voti. Raccoglie l'eredita' di Graziano Delrio alla guida del Comune reggiano per quasi due mandati prima di arrivare al governo, passando dall'Anci.

Gia' delfino designato, Vecchi ha preferito correre da solo la sua gara. ''Quando Delrio divenne ministro, mi chiese di entrare in giunta come sindaco vicario (da capogruppo Pd), non accettai: sapevo che la mia candidatura era molto probabile'', ricorda al sito dell'Anci. ''Ritenni fosse piu' coerente passare dal mandato del voto e dal rapporto con gli elettori. Ho avuto ragione: se vogliamo costruire un rapporto di fiducia con l'opinione pubblica si deve tenere fede ad alcuni passaggi''.

E proprio parlando con i cittadini, Vecchi ha costruito il suo programma di mandato. ''Abbiamo fatto un lungo tour di assemblee nei quartieri, e dedicato un'intera giornata di lavoro a 18 tavoli tematici di discussione. Si sono presentate 330 persone che - sottolinea con orgoglio - hanno prodotto idee e spunti che cercheremo di portare avanti''.

Del resto non sfugge al 41enne primo cittadino l'importanza del confronto leale con l'opposizione: ''In consiglio comunale andremo con le nostre idee ma pronti ad ascoltare e trovare eventuali convergenze. In ogni caso vi sono battaglie da fare insieme, da quelle sulla legalita' e del contrasto all'insediamento mafioso, a quelle del ruolo di Comuni e citta' come volano dello sviluppo''.

Vecchi non rinnega la ''lunga tradizione di governi riformisti delle citta' emiliane'', ma con pragmatismo sa che ''ogni sindaco deve essere il sindaco del proprio tempo. Oggi dobbiamo affrontare un tema che 10 anni non c'era: l'economia ed il lavoro. Per questo - annuncia - per prima cosa convochero' il mondo economico, universitario e del terzo settore per condividere un'agenda di strategie e di progetti su cui rilanciare sviluppo ed investimenti in questa citta'''.

rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4