sabato 03 dicembre | 22:47
pubblicato il 29/lug/2013 11:11

Comuni: Pisapia, non ce la facciamo piu', pronti a gesti eclatanti

(ASCA) - Milano, 29 lug - I Comuni italiani sono pronti a lanciare ''un segnale forte per dire che non ce la facciamo piu'''. Parola del sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, che in occasione di un incontro con i primi cittadini lombardi promosso questa mattina dall'Anci a Palazzo Marino avverte: ''Se ci sara' una decisione del governo che non tiene conto della situazione generale, e' evidente che da parte nostra ci sara' una presa di posizione eclatante''. In sostanza, chiarisce il primo cittadino del capoluogo lombardo, ''al governo chiediamo il minimo necessario per assicurare la sopravvivenza dei Comuni. Se il governo non terra' conto di queste richieste, non potremmo accettare tagli e un patto di stabilita' che non tiene conto della situazione generale''. Pisapia si aspetta risposte rapide da Roma, anche perche' ''le nostre sono proposte ragionevoli''.

fcz/lus/rl

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari