martedì 24 gennaio | 00:16
pubblicato il 13/nov/2013 18:14

Comuni: Guerra-Fabbri (Pd), pdl su realta' minore dimensione demografica

(ASCA) - Roma, 13 nov - ''Lo scopo del progetto di legge e' quello di sostenere la riforma del sistema delle autonomie locali, rafforzando il presidio istituzionale costituito dai piccoli Comuni, attraverso la promozione dei processi di unioni e dei processi volontari di fusione tra i Comuni, per consentire un piu' adeguato esercizio di tutte le funzioni e servizi amministrativi, nell'interesse e per la salvaguardia dei diritti dei cittadini che vi risiedono, valorizzando al contempo le peculiarita' dei presidi territoriali e superando i limiti della frammentazione amministrativa''. Lo afferma il deputato del Pd Mauro Guerra che, in conferenza stampa alla Camera insieme alla collega Marilena Fabbri, ha illustrato il contenuto della proposta di legge riguardante disposizioni relative ai Comuni di minore dimensione demografica, alle loro gestioni associate, alle unioni di comuni ed alle fusioni.

''Il progetto di legge - spiega Guerra - mira ad una riassetto strutturale delle forme di cooperazione della gestione amministrativa e dell'esercizio delle funzioni e servizi tra i comuni, reso ormai impellente dai nuovi assetti normativi e dalle mutate esigenze organizzative degli enti locali di minore dimensione demografica. Tale riassetto - continua il deputato Pd - e' volto, altresi', a favorire lo sviluppo delle attivita' economiche, sociali, ambientali e culturali ed a tutelare e valorizzare il patrimonio naturale, rurale e storico-culturale custodito nei piccoli comuni.

Migliaia di amministratori di piccoli Comuni sono impegnati in un difficile e complesso percorso di riforma, attraverso gli strumenti delle Unioni e delle convenzioni.

Contemporaneamente decine di Comuni hanno avviato processi volontari di fusione che sono sottoposti al voto delle popolazioni interessate. E' una fase straordinaria che, con le gestioni associate e le fusioni volontarie, puo' modificare profondamente il sistema delle autonomie locali, rafforzandolo e semplificandolo. Occorrono con urgenza norme che accompagnino, rendano piu' agevoli e sostengano questi processi. Questo progetto di legge - conclude Guerra - ha l'ambizione di offrire un contributo in questa direzione, cogliendo anche l'occasione di contribuire con i suoi contenuti alla definizione ed approvazione del disegno di legge del Ministro Delrio attualmente all'esame della Camera''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4