sabato 10 dicembre | 12:55
pubblicato il 23/set/2013 13:17

Comuni: Fassino, siamo arrivati a punto limite

(ASCA) - Milano, 23 set - ''Sono 12 anni che ogni anno vengono diminuite risorse per i Comuni, siamo arrivati a un punto limite''. A lanciare l'allarme e' il presidente dell'Anci, Piero Fassino, oggi a Milano dove partecipa all'Ufficio di presidenza dell'associazione dei Comuni italiani. ''Non si possono continuare a tagliare soldi ai Comuni'' ha aggiunto il sindaco di Torino soffermandosi sulla ''necessita' che i Comuni ricevano la copertura della prima rata Imu''. I Municipi italiani, ha denunciato ancora Fassino, hanno bisogno di incassare la rata Imu, altrimenti per loro non sara' possibile rispettare ''gli mpegni presi nei confronti dei dipendenti o dei fornitori''. Percio' ''e' necessario ch e il tavolo negoziale sia convocato'' e che ''si cambi strada da parte dello Stato''.

fcz/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Governo
Da Mattarella possibile incarico domenica, in pole c'è Gentiloni
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina