giovedì 08 dicembre | 17:42
pubblicato il 27/feb/2014 17:09

Comuni: Fassino, prorogare al 30/6 rientro da anticipazioni tesoreria

(ASCA) - Roma, 27 feb 2014 - ''Prorogare ulteriormente, dal 31 marzo 2014 al 30 giugno 2014, il termine per il rientro dalle anticipazioni di tesoreria a favore dei Comuni, per dare la possibilita' agli enti di trovare risorse per rientrare dall'anticipazione''. Lo chiede il presidente dell'Anci, Piero Fassino, in una lettera inviata ai ministri dell'Economia e dell'Interno, Pier Carlo Padoan e Angelino Alfano. Come gia' avvenuto nel 2013, '''anche per il 2014 - ricorda Fassino - e' stato disposto l'incremento del limite all'anticipazione di tesoreria da tre a cinque dodicesimi fino al 31 marzo 2014, sempre per far fronte all'incertezza dell'assetto delle entrate comunali''. La richiesta di proroga arriva a fronte del fatto che '''i Comuni non hanno incassato i tributi locali, in quanto ancora non e' stabile il sistema del nuovo tributo Iuc e la scadenza della prima rata dell'Imu e' fissata al 16 giugno''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni