domenica 04 dicembre | 17:24
pubblicato il 13/feb/2014 13:39

Comuni: Anci lancia corso formazione per amministratori under 35

Comuni: Anci lancia corso formazione per amministratori under 35

(ASCA) - Roma, 13 feb 2014 - A maggio saranno circa 4mila i Comuni che andranno al voto. Sara' anche l'occasione di un rinnovo della classe dirigente nei Comuni e i percorsi della Scuola Anci per i giovani amministratori servira' per offrire ad alcuni di loro competenze, meccanismi e regole su come si amministra una comunita'''. Cosi' il presidente dell'Anci Piero Fassino presentando, insieme al ministro per l'Integrazione Cecile Kyenge e al presidente di Anci Giovani Nicola Chionetti, il programma dei prossimi percorsi locali della Scuola Anci per amministratori under 35. Il ciclo di lezioni 2014 si articolera' in otto percorsi formativi che conterranno seminari, laboratori e webinar. Dopo l'ampio riscontro di partecipazione dello scorso anno, l'Anci ha dunque deciso di incrementare le possibilita' per i giovani impegnati nell'amministrazione delle citta' con una nuova offerta gratuita che si svolgera' direttamente nelle citta' interessate. ''La scelta di programmare percorsi di formazione, gia' intrapresa negli anni scorsi dall'Anci - ha detto Fassino -, e' oggi ancora piu' importanti data anche la crisi economica che mette ancora di piu' i sindaci di fronte alle esigenze stringenti dei cittadini. Siamo l'istituzione piu' vicina ai cittadini e come tale dobbiamo sempre piu' aggiornare e ampliare il nostro bagaglio di esperienza. Colgo l'occasione - ha concluso Fassino - per ringraziare il ministro Kyenge.

La sua presenza e' la dimostrazione della stretta collaborazione che Anci e ministero mettono in campo sul tema della formazione''. ''Obiettivo raggiunto'', ha detto da parte sua il ministro Kyenge che ha sottolineato ''l'importanza di momenti come questo che danno riscontro su come vengono utilizzate le risorse pubbliche. Avere amministratori preparati e formati - ha continuato - e' un vantaggio per le citta' e quindi per tutta la comunita' nazionale. Voglio fare i miei personali auguri ai giovani che intraprenderanno i percorsi formativi.

A loro dico che il ministero sara' sempre al loro fianco per confermare l'impegno, che sara' sempre maggiore, verso le nuove generazioni. Con Anci - ha quindi concluso - il rapporto e' stretto da tempo, mi auguro che si rafforzi sempre piu'''. Infine, il presidente di Anci giovani e sindaco di Dogliani, Nicola Chionetti, ha citato alcuni numeri dei percorsi formativi, ricordando come ''nel biennio 2012-2014 saranno ben 3500 i giovani amministratori coinvolti in percorsi formativi. Oltre al rinnovamento della classe dirigente - ha detto Chionetti - e' importante capire come si governa un comune, grande o piccolo che sia. Per questo l'attivita' promossa da Anci e ministero e' una esigenza primaria per chi vuole occuparsi della cosa pubblica. La scuola - ha aggiunto e concluso Chionetti - deve percio' anche avere un risvolto politico, nel senso che, oltre alle norme e alle regole, deve mettere in grado i giovani amministratori di relazionarsi con i cittadini e gestire il dialogo con loro. Anche questo si impara con la formazione''. res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari