lunedì 05 dicembre | 14:24
pubblicato il 02/giu/2014 12:21

Comuni: Anci-Ifel, in 3 anni personale ridotto di 26mila unita'

(ASCA) - Roma, 2 giu 2014 - Il personale dei comuni italiani continua a diminuire. Nell'ultimo triennio hanno fatto segnare il segno meno sia quelle sul rapporto medio di dipendenti per numero di cittadini, sia il costo per unita' di personale. E' quanto emerge dal terzo rapporto annuale sul personale di Anci-Ifel, dal quale risulta in particolare che il numero totale del personale delle amministrazioni comunali, inclusi dirigenti, segretari comunali e direttori generali, era di 450.337 nel 2010, mentre i dati Mef ci dicono, per l'ultimo anno disponibile (2012) che si e' scesi di oltre 26.000 unita', a 424.214. Nello stesso arco temporale il valore medio del numero di dipendenti comunali per abitante e' conseguentemente diminuito da 7,44 a 7,12 ogni mille abitanti.

rus/cam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari