martedì 21 febbraio | 09:33
pubblicato il 02/giu/2014 12:26

Comuni: Anci-Ifel, in 3 anni personale ridotto di 26mila unita' (3)

(ASCA) - Roma, 2 giu 2014 - ''I dati che ci offre il rapporto - afferma il delegato Anci al Personale e sindaco di Chieti, Umberto Di Primio - evidenziano ancora una volta, semmai fosse necessario, come le politiche sul personale dell'attuale Governo stiano minando il patrimonio umano degli enti locali, a causa del blocco del turn over e del rinnovo contrattuale, nonche' per i tagli continui alla formazione, compromettendo cosi' la qualita' dei servizi resi ai cittadini. Investire sul capitale umano dei Comuni - aggiunge - deve essere non un'esigenza esclusiva del sistema delle autonomie, ma una condivisa volonta' del governo nazionale, se si vuole che i servizi erogati dagli enti Locali siano qualitativamente validi, cosi' da contribuire alla ripresa del paese rendendolo maggiormente competitivo''.

rus/res/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia