martedì 28 febbraio | 17:35
pubblicato il 16/gen/2016 14:37

Comunali Milano, Sala: non si può essere "di lotta e di governo"

Il candidato bacchetta Sel e rivendica un ruolo riformista

Comunali Milano, Sala: non si può essere "di lotta e di governo"

Milano (askanews) - Essere una forza "di lotta e di governo" non è vantaggioso per la politica e la gestione delle esigenze della città: ne è convinto Giuseppe Sala, il candidato alle primarie del centrosinistra per le comunali milanesi. Sala con questa argomentazione dà una stoccata a Sel e ai movimenti - che si riconoscono nella candidatura del vicesindaco Francesca Balani - commentando la recente bocciatura in consiglio comunale della delibera delle giunta Pisapia sul tema della riqualificazione degli ex scali ferroviari cittadini. La bocciatura in aula ha visto, nei fatti, parte della maggioranza di Pisapia muoversi insieme all'opposizione.

Gli articoli più letti
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Vitalizi
M5s: Boldrini calendarizza nostra proposta su pensioni deputati
L.elettorale
Finocchiaro:indispensabile nuova legge elettorale maggioritaria
Mdp
Nasce gruppo Mdp Camera con 37 deputati, Laforgia presidente
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Favara: apre l'Alba Palace: quattro stelle di cultura e tradizione
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech