sabato 25 febbraio | 23:32
pubblicato il 16/lug/2014 12:00

Compravendita senatori, Prodi: De Gregorio? Non lo conoscevo

Meno di un'ora di deposizione per l'ex premier a processo Napoli

Compravendita senatori, Prodi: De Gregorio? Non lo conoscevo

Napoli, 16 lug. (askanews) - E' durata meno di un'ora la deposizione dell'ex presidente del Consiglio, Romano Prodi, dinanzi alla Quinta sezione penale del Tribunale di Napoli, dove si sta celebrando il processo sulla presunta compravendita di senatori che vede come imputati Silvio Berlusconi e l'ex direttore de L'Avanti Valter Lavitola. Molti i "non ricordo" pronunciati dal Professore nel corso della sua audizione come teste nel processo che vede come nucleo il passaggio del senatore Idv, Sergio De Gregorio nelle file del Pdl. Episodio che contribuì alla caduta del governo Prodi. "Non sapevo neanche chi fosse il senatore De Gregorio, non l'avevo mai conosciuto. Venivo da esperienze politiche extra italiane - ha detto Prodi - l'unica occasione in cui ho avuto modo di fare la sua conoscenza è stato nel giugno 2013 quando ho ricevuto da parte sua una lettera di scuse per la caduta del mio governo". Missiva che è stata acquisita dalla Corte come elemento utile al processo, ma la cui utilizzabilità sarà valutata dopo l'esame come teste dello stesso senatore De Gregorio. Rispetto alla cosiddetta compravendita di senatori, nota come "Operazione libertà", che l'ex Cavaliere avrebbe attuato per avviare una sorta di campagna acquisti per spingere parlamentari della maggioranza a passare all'opposizione per far cadere il governo, il Professore ha detto di non "ricordare nulla in particolare". "Era un chiacchiericcio continuo" ha raccontato sottolineando di non aver, però, mai avuto certezza di ciò. In merito, poi, al passaggio di De Gregorio dall'Idv al Pdl, l'ex premier ha aggiunto: "Se me ne avessero parlato ci avrei messo la dovuta attenzione. Ci stavo volentieri al governo...". Frase che ha generato la replica dell'avvocato di Berlusconi, Niccolò Ghedini: "E lo sappiamo...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech