giovedì 23 febbraio | 17:54
pubblicato il 07/mag/2013 12:00

Commissioni/ Palma: Per me parli partito, ha fatto l'accordo

"Neanche a noi faceva piacere votare gli altri..."

Commissioni/ Palma: Per me parli partito, ha fatto l'accordo

Roma, 7 mag. (askanews) - " andata come avevo previsto: io ho preso i voti che dovevo prendere, anzi anche uno di più, non ho preso i voti dell'altro schieramento". Così Francesco Nitto Palma (Pdl) ha commentato la sua mancata elezione alla presidenza della commissione Giustizia del Senato. A chi gli ha fatto notare che forse la sua candidatura era sgradita alle altre forze politiche, l'ex guardasigilli ha replicato: "Perché, a noi faceva piacere votare gli altri?". In ogni caso, ha precisato Palma, "io non devo dire nulla: è il mio partito che deve parlare perché ha stretto l'accordo politico con l'altro schieramento".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Aborto
Aborto, senatori Pd: ora legge per concorsi medici non obiettori
Pd
Anche Orlando in corsa per le primarie Pd, domani l'annuncio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech