domenica 04 dicembre | 21:30
pubblicato il 19/ago/2014 11:56

Comi: "No barzellette sui gay ma neanche su donne, politici o Cc"

"Non ho comprato il rotocalco ma..." (ASCA) - Roma, 19 ago 2014 - "Non ho comprato il rotocalco, non ho letto le barzellette sui gay". Lo ha detto Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia, questa mattina ad Agora', su Rai Tre, commentando le polemiche suscitate dall'inserto del periodico Visto.

"Diciamo che di barzellette sulle donne - ha aggiunto l'aponente azzurra - ne hanno fatte tantissime, anche troppe. Va bene quindi togliere le barzellette sui gay, ma allora togliamo anche quelle sulle donne o sui politici che generalizzano tutto. Li' e' discriminazione, quando una barzelletta diventa non piu' humor ma discriminazione sono contraria, sia che si tratti dei gay, si che si tratti di donne, di uomini o di Carabinieri, che son quelli diciamo che vengono un po' piu' comprese".(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari