lunedì 05 dicembre | 09:57
pubblicato il 26/giu/2013 14:11

Colombo: ''Era uno di noi''. Da De Mita a Forlani, ultimo omaggio Dc

(ASCA) - Roma, 26 giu - Ciriaco De Mita, Arnaldo Forlani, Nicola Mancino, Franco Marini, Paolo Cirino Pomicino, Rosa Russo Iervolino. La Democrazia cristiana si e' ritrovata questa mattina nella Chiesa di Santa Emerenziana per rendere l'ultimo saluto al senatore a vita Emilio Colombo. Una cerimonia composta, dai toni sommessi, senza clamore. Commozione nei ricordi di chi ha condiviso con il senatore a vita decenni di attivita' politica. A partire da Forlani: ''Era uno di noi, un uomo semplice, coerente, e' stato un uomo di governo centrale, un contributo prezioso alla nascita democratica del nostro Paese in altri tempi'', ha detto al termine della cerimonia. ''E' stato un personaggio straordinario, uno dei pochi che non si e' lasciato incantare dal desiderio ma ha tentato di leggere la storia per capire quale fosse il futuro'', ha ricordato De Mita. ''Un grande europeista, un uomo di grande equilibrio, lo rimpiangiamo'', ha detto dal canto suo Marini.

Alla cerimonia funebre, tra gli altri, hanno preso parte anche Pier Ferdinando Casini, Lorenzo Cesa e Mario Monti. Per Casini, Colombo ''ha fatto onore all'Italia e all'Europa, interprete migliore di una tradizione Democratico Cristiana''. Presente anche il sindaco di Roma, Ignazio Marino, giunto, come d'abitudine in bicicletta, che ne ha rimarcato il ruolo di padre costituente, ''memoria di un momento storico in cui nel nostro Paese si e' riconquistata la liberta' e la cultura dei diritti e delle persone''. ''Lo ricordo quando mi occupai delle inchieste piu' delicate come quella sui manicomi criminali e quando - ha aggiunto Marino - entrando in Aula al Senato il Presidente Colombo mi chiamava con un gesto per chiedermi di avvicinarmi e mi faceva una carezza sul volto, proprio come fa un nonno col nipotino, dicendomi: 'Coraggio, vai avanti cosi'''.

''So che tre giorni fa - ha riferito Marino - ha detto ai familiari che voleva parlarmi della citta' e mi spiace di non aver potuto avere questo ultimo colloquio''. Numerosi gli esponenti di altri partiti, come i due capigruppo del Pd al Senato e alla Camera, Luigi Zanda e Roberto Speranza, Giorgio La Malfa e il vicepresidente del Parlamento europeo, Gianni Pittella. Ad assistere alle esequie le due sorelle di Colombo, i nipoti e i pronipoti. bet/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari