martedì 06 dicembre | 11:16
pubblicato il 14/lug/2014 12:00

Colloqui Boldrini su M.O.: "Condanna per azioni contro civili"

Ha sentito presidente Knesset e ricevuto ambasciatrice Palestina

Colloqui Boldrini su M.O.: "Condanna per azioni contro civili"

Roma, 14 lug. (askanews) - Serie di colloqui sul Medio oriente per la presidente della Camera Laura Boldrini: una nota di Montecitorio informa che, nell'ambito delle attività di diplomazia parlamentare, la presidente della Camera dei deputati ha avuto stamane una serie di contatti con alcuni degli attori coinvolti nella crisi in atto in Israele e nei Territori palestinesi. La Boldrini ha avuto scambi telefonici con il suo omologo israeliano, il presidente della Knesset Yuli Edelstein, e con Abdullah Abdullah, presidente della commissione affari politici del Consiglio legislativo palestinese. A seguito di una richiesta in tal senso, ha ricevuto l'Ambasciatrice di Palestina in Italia, Mai Alkaila, ed una delegazione di rappresentanti diplomatici dei Paesi membri della Lega degli Stati arabi. "Da tutti i colloqui - ha commentato la presidente della Camera - sono emersi una forte condanna di ogni azione diretta a colpire la popolazione civile ed un riconoscimento della necessità di affrontare le radici di questa crisi, che affondano nell'irrisolto conflitto israelo-palestinese. Come hanno sottolineato tutti gli interlocutori con cui ho potuto parlare oggi, in una situazione caotica dove si susseguono gli attacchi militari e le violenze, trovano terreno fertile i gruppi estremistici. Occorre un'azione decisa da parte della comunità internazionale per il cessate il fuoco, al quale deve comunque seguire un rinnovato impegno affinché si avvii un negoziato reale tra le due parti, basato su obiettivi credibili e condivisi. Mi unisco dunque agli appelli in tal senso emessi nei giorni scorsi dal Segretario generale delle Nazioni Unite, dal nostro Governo e da molti altri Paesi". "La Camera dei deputati - ha concluso - farà la sua parte. Per quanto mi riguarda, prenderò contatto con i miei omologhi in Europa e nei Paesi del Mediterraneo affinché la voce dei Parlamenti nazionali si aggiunga a quelle che richiedono la fine immediata delle ostilità".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Italicum a rischio, è già dibattito sulla nuova legge elettorale
Riforme
Dopo il voto Renzi dimissionario al Colle. Mattarella arbitro
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Stamattina colloquio informale Mattarella-Renzi al Quirinale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Ecco la gastro-diplomazia: mangiare bene aiuta a conquistare mondo
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari