martedì 28 febbraio | 11:52
pubblicato il 03/lug/2013 14:43

Coldiretti: domani Assemblea nazionale a Roma

Coldiretti: domani Assemblea nazionale a Roma

(ASCA) - Roma, 3 lug - Domani giovedi' 4 luglio Coldiretti si riunisce a Roma per l'Assemblea nazionale, con la relazione del presidente Sergio Marini alla presenza di 15mila coltivatori italiani provenienti dalle campagne di tutte le regioni e province. Al centro dell'appuntamento - riferisce una nota - gli effetti di una crisi epocale sui consumi alimentari, sulla perdita di marchi storici del Made in Italy, i rischi di frodi, contraffazioni e degli Ogm, ma anche gli elementi di successo del modello di sviluppo dell'agricoltura italiana che e' l'unico settore a far registrare un aumento nel Pil, nelle esportazioni e nell'offerta di lavoro, come emerge dal Dossier predisposto per l'Assemblea.

Interverranno il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, e il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo. Previsto, inoltre, il saluto del sindaco di Roma, Ignazio Marino e le testimonianze del procuratore Giancarlo Caselli, di Renzo Arbore, del presidente di Federconsumatori, Rosario Trefiletti, e del direttore generale di Iper, Stefano Albertazzi. Confermata la presenza anche del Vice presidente del Consiglio, Angelino Alfano.

com-stt Le opportunita' occupazionali nell'agroalimentare ma anche le storie, il lavoro ed i curiosi prodotti di chi ha cambiato radicalmente vita per andare a fare l'agricoltore saranno presentate nel primo Open Space ''Mollo tutto, nuova vita in campagna'' con le idee ed i preziosi consigli per realizzare il sogno imprenditoriale di tanti italiani e il decalogo per diventare agricoltore in dieci mosse. La crisi economica ha favorito il passaggio in mani straniere di marchi nazionali storici, soprattutto nella moda e nell'alimentare, come dimostra il Rapporto ''Crisi: la tavola italiana perde i pezzi'' presentato a margine dell'Assemblea, ma anche ''Lo scaffale del Made in Italy che non c'e' piu''' che sara' allestito in sala stampa insieme ai risultati del progetto degli agricoltori per difendere un patrimonio storico del nostro Paese e creare posti di lavoro con una ''Filiera Agricola Italiana''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Centrodestra
Salvini gela Berlusconi: no a Zaia leader e a doppia moneta
Pd
Pd, D'Alema: attacchi Renzi? Non vorrei alimentare ossessioni
Vitalizi
M5s: pensioni parlamentari come cittadini, basta ok a delibera
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
SpaceX invierà due turisti spaziali attorno alla Luna a fine 2018
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech