mercoledì 07 dicembre | 23:43
pubblicato il 03/lug/2013 14:43

Coldiretti: domani Assemblea nazionale a Roma

Coldiretti: domani Assemblea nazionale a Roma

(ASCA) - Roma, 3 lug - Domani giovedi' 4 luglio Coldiretti si riunisce a Roma per l'Assemblea nazionale, con la relazione del presidente Sergio Marini alla presenza di 15mila coltivatori italiani provenienti dalle campagne di tutte le regioni e province. Al centro dell'appuntamento - riferisce una nota - gli effetti di una crisi epocale sui consumi alimentari, sulla perdita di marchi storici del Made in Italy, i rischi di frodi, contraffazioni e degli Ogm, ma anche gli elementi di successo del modello di sviluppo dell'agricoltura italiana che e' l'unico settore a far registrare un aumento nel Pil, nelle esportazioni e nell'offerta di lavoro, come emerge dal Dossier predisposto per l'Assemblea.

Interverranno il ministro dello Sviluppo economico, Flavio Zanonato, il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, il ministro dell'Ambiente, Andrea Orlando, e il ministro delle Politiche agricole, Nunzia De Girolamo. Previsto, inoltre, il saluto del sindaco di Roma, Ignazio Marino e le testimonianze del procuratore Giancarlo Caselli, di Renzo Arbore, del presidente di Federconsumatori, Rosario Trefiletti, e del direttore generale di Iper, Stefano Albertazzi. Confermata la presenza anche del Vice presidente del Consiglio, Angelino Alfano.

com-stt Le opportunita' occupazionali nell'agroalimentare ma anche le storie, il lavoro ed i curiosi prodotti di chi ha cambiato radicalmente vita per andare a fare l'agricoltore saranno presentate nel primo Open Space ''Mollo tutto, nuova vita in campagna'' con le idee ed i preziosi consigli per realizzare il sogno imprenditoriale di tanti italiani e il decalogo per diventare agricoltore in dieci mosse. La crisi economica ha favorito il passaggio in mani straniere di marchi nazionali storici, soprattutto nella moda e nell'alimentare, come dimostra il Rapporto ''Crisi: la tavola italiana perde i pezzi'' presentato a margine dell'Assemblea, ma anche ''Lo scaffale del Made in Italy che non c'e' piu''' che sara' allestito in sala stampa insieme ai risultati del progetto degli agricoltori per difendere un patrimonio storico del nostro Paese e creare posti di lavoro con una ''Filiera Agricola Italiana''.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni