mercoledì 22 febbraio | 01:18
pubblicato il 21/nov/2013 20:26

Clima: Greenpeace, negoziato Varsavia poco utile

(ASCA) - Roma, 21 nov - In occasione dell'abbandono in massa del negoziato sul Clima COP19 da parte delle Associazioni della societa' civile, il Direttore Esecutivo di Greenpeace International, Kumi Naidoo, diffonde una nota per spiegare la decisione: ''Il governo polacco - vi si legge - ha fatto del suo meglio per trasformare questo negoziato in una vetrina per l'industria del carbone. Assieme al cedimento di Giappone, Australia e Canada, e all'assenza di leadership dagli altri Paesi, i governi convenuti a questa Conferenza hanno preso a schiaffi coloro che stanno soffrendo per le pericolose conseguenze del cambiamento climatico. In particolare, l'Unione Europea e' ostaggio del governo della Polonia e dei suoi amici dell'industria del carbone; da questa morsa deve svincolarsi per tornare a guidare l'agenda sul clima se a Parigi, nel 2015, vogliamo che si dia vita a un accordo significativo''.

''Nessuno come la Cina puo' - spiega ancora Greenpeace - giocare un ruolo decisivo, ma questo Paese non sta ancora mettendo a frutto il suo potenziale. Deve ancora tradurre il suo impegno 'nazionale' alla riduzione dell'uso del carbone, e ad altri impegni sul clima, in un costruttivo impegno nel negoziato internazionale. Il 2014 e' un anno di importanza critica, un anno in cui devono essere espresse e realizzate ambizioni e azioni in vista dell'accordo di Parigi. Ogni singolo Paese deve presentare adesso i suoi nuovi impegni alla riduzione delle emissioni, ovviamente impegnandosi a mantenere quanto gia' promesso'' ''Noi crediamo in questo processo. Noi non ci arrenderemo, perche' i cittadini del Pianeta hanno un bisogno disperato di un trattato globale sul cambiamento climatico. Ma un nuovo trattato deve essere efficace. Varsavia, semplicemente - conclude Naidoo - non e' stata utile abbastanza. Come societa' civile torneremo il prossimo anno con un peso ancora maggiore, con piu' determinazione e piu' ambizione. Ci aspettiamo che i governi facciano lo stesso''.

com-mpd/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Prodi: la scissione è un suicidio, non posso rassegnarmi
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia