venerdì 24 febbraio | 11:24
pubblicato il 28/apr/2015 17:25

Civati: o esco da Pd o mi cacceranno, non voto fiducia su Italicum

E' un obbrobrium, la legge truffa era meglio

Civati: o esco da Pd o mi cacceranno, non voto fiducia su Italicum

Roma, 28 apr. (askanews) - "E' un passaggio drammatico, non solo per me. Se non vado via io, mi cacceranno loro. Ma preferisco andare via. Vediamo, aspettiamo qualche giorno. La fiducia sull'Italicum non la voto". Lo ha detto Pippo Civati, deputato del Pd, a La Zanzara su Radio 24.

"Se Berlusconi avesse messo la fiducia - ha aggiunto Civati - ora sarei in piazza a fare i girotondi. La fiducia l'aveva messa De Gasperi nel '53 con la legge chiamata truffa, che era meglio dell'Italicum. Incredibile".

"Con l'Italicum - ha detto ancora Civati - abbiamo messo tutto alla rinfusa: nomine bloccate, le preferenze che scattano solo per chi vince perché chi perde ha solo i nominati e altre cose. Sì, si potrebbe chiamare Obbrobrium. Non è male come definizione. E' una legge che sbilancia il sistema e mortifica il Parlamento. Tra qualche anno ne diremo il peggio. Ha messo insieme pezzi diversi: quello francese, uno tedesco, uno inglese".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto: nuova forza di sinistra con ex Pd, con noi 17 ex Si
Ue
Mattarella:Ue ha valore irreversibile, da crisi uscirà più forte
Pd
Orlando in campo a primarie Pd: mi candido, serve responsabilità
Pd
Nel Pd braccio di ferro su data primarie, Orlando in campo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech