mercoledì 22 febbraio | 19:23
pubblicato il 25/ott/2014 13:21

Civati: da Renzi parole gravi e inaccettabili, sembra destra Usa

Giudizi volgari su piazza Cgil, non divida il Paese e venga qui

Civati: da Renzi parole gravi e inaccettabili, sembra destra Usa

Roma, 25 ott. (askanews) - "Oggi Renzi ha detto cose gravi e inaccettabili: la Leopolda sembra una convention di turisti della destra repubblicana americana". E' il duro giudizio di Pippo Civati sull'iniziativa dei renziani a Firenze: "Questa riforma del lavoro è quella che voleva Berlusconi, che voleva Sacconi".

Per l'esponente della minoranza Pd, "Renzi parla di una divisione tra lavoro e imprese come se fossimo nell'800, esprime giudizi volgari su questa piazza dove c'è chi ha votato il Pd e pure lui". E suggerisce: "Non miri a dividere il Paese che è già sofferente". Piuttosto "venga qui: la Leopolda è una stazione, prenda un treno e lo vado a prendere io a Termini. Poi gli presento un po' di lavoratori, che mi sa che ne ha visti pochi...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Campidoglio
Grillo: entro due giorni Raggi risolve questione di stadio Roma
Pd
Pd, Emiliano: non faccio a Renzi il favore della scissione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech