domenica 11 dicembre | 11:10
pubblicato il 15/lug/2014 16:15

Citta' metropolitane: provincia Milano, un altro passo verso nuovo ente

(ASCA) - Milano, 15 lug 2014 - La Giunta Podesta' ha compiuto in queste settimane un ulteriore passo avanti per la razionalizzazione della Provincia di Milano nel processo di accompagnamento dell'Ente verso la citta' Metropolitana, cosi' come stabilito dalla Legge 56/2014. Questo percorso - illustyra una nota - gia' avviato dalla Giunta provinciale attraverso l'operazione ''Provincia snella'' di qualche mese fa, che ha permesso di ridurre e tagliare ulteriormente le spese, e' giunto quasi al traguardo grazie ad una nuova definizione della macrostruttura, frutto di accorpamenti e di ridistribuzione di funzioni, proprio in vista della costituzione della Citta' Metropolitana, prevista per il primo gennaio 2015.

La nuova organizzazione e' stata realizzata tenendo conto dei pesanti vincoli che caratterizzano questo momento, tra i quali ricordiamo il blocco delle assunzioni e la riduzione costante del personale, che ha visto il venir meno di quattro dirigenti che hanno concluso il proprio incarico con la decadenza del Consiglio Provinciale il 24 giugno scorso.

Il nuovo assetto, che riduce le Direzioni d'Area e dei Settore, garantisce le funzioni obbligatorie dell'Ente e, nel contempo, potenzia le strutture specificamente dedicate alla mission della Citta' Metropolitana, punta al recupero dell'efficienza organizzativa, senza dimenticare i noti vincoli di spesa. Tra le novita' si evidenziano: la struttura per garantire la prima tornata elettorale del Consiglio Metropolitano (Settore supporto e coordinamento agli organi istituzionali e all'ufficio elettorale) e la struttura che presidiera' la pianificazione territoriale e le infrastrutture (Area pianificazione territoriale generale, delle reti infrastrutturali e servizi di trasporto pubblico), strategica per il territorio della Grande Milano.

Ritmi serrati e impegno costante per giungere, prima, all'elezione del Consiglio Metropolitano previsto entro la fine di settembre e, successivamente per non mancare all'appuntamento del primo gennaio prossimo, con la nascita della Citta' Metropolitana.

com-stt/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina