lunedì 05 dicembre | 05:39
pubblicato il 16/apr/2014 17:23

Citta' metropolitane: Podesta', a Milano la faremo al meglio

Citta' metropolitane: Podesta', a Milano la faremo al meglio

(ASCA) - Milano, 16 apr 2014 - ''Dall'8 aprile, la legge sulle Province e le Citta' metropolitane, a seguito della pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale, e' entrata in vigore.

Abbiamo espresso giudizi fortemente critici sul ddl Delrio, ma adesso non possiamo che prendere atto della volonta' del Parlamento: e' una legge, e come tutte le leggi va rispettata e attuata nel miglior modo possibile''. Lo afferma in una nota il presidente della provincia di Milano, Guido Podesta', sottolineando che ''da oggi si apre una nuova stagione, che intendiamo affrontare con il massimo impegno e senso di responsabilita', lasciandoci alle spalle ogni strascico polemico''.

Attualmente ''si tratta di procedere a una sorta di due diligence, per arrivare all'appuntamento del 1* gennaio 2015 con una struttura operativa pronta ed efficiente'', ha indicato Podesta' che annuncia la costituzione di un'apposita task force a riguardo. com-stt/gc (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Riforme
Referendum,Centro-Nord spinge affluenza oltre 60%,Sud sotto il 50%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari