domenica 04 dicembre | 11:36
pubblicato il 21/giu/2014 15:29

Citta' metropolitana:Baretta a Vardanega, non escluse altre aggregazioni

Citta' metropolitana:Baretta a Vardanega, non escluse altre aggregazioni

(ASCA) - Roma, 21 giu 2014 - ''Il richiamo del Presidente uscente di Confindustria di Treviso, Alessandro Vardanega, alla necessita' che in Veneto si uniscano piu' realta' territoriali, come, ad esempio Treviso, Padova e Venezia, in una sola grande area istituzionale ed economica e' molto valido e ci offre addirittura una prospettiva che va oltre le vicende di questi giorni che rischiano di frenare la citta' metropolitana di Venezia. Questa strada risponde ad una necessita' oggettiva di tipo economico e sociale, ad una maturita' del nostro sistema di competizione e non esclude, anzi, che anche altre aree territoriali - del Veneto o di altre regioni -si aggreghino. Ne guadagneremo tutti''. Lo afferma in una nota il sottosegretario all'Economia, Pier Paolo Baretta.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari