giovedì 08 dicembre | 15:48
pubblicato il 14/giu/2013 12:42

Cisl: Quagliariello, con riforme uno Stato all'altezza della crisi

(ASCA) - Roma, 14 giu - ''Dobbiamo avere in mente un'idea complessiva di funzionamento dello Stato all'altezza della crisi che viviamo''. Lo ha detto il ministro per le riforme, Gaetano Quagliariello, intervenendo ad una tavola rotonda nell'ambito del congresso della Cisl, sottolineando che ''centralita' della persona, importanza dei corpi intermedi e partecipazione diffusa sono i principi che reggono anche di fronte ai cambiamenti dell'agenda politica''. Per Quagliariello ''una democrazia indipendentemente se parlamentare o presidenzialista funziona se ci sono questi tre principi''.

Secondo il ministro, in ogni caso, i modelli istituzionali, presidenzialismo-parlamentarismo, ''non devono diventare ideologie di sostituzione rispetto alle ideologie del Novecento ne' si puo' pensare di risolvere tutto con due tifoserie contrapposte''. Per il ministro ''non ci devono essere totem che coprano il vuoto di quelle ideologie perche' se facciamo questo non si va da nessuna parte''.

glr/mar/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Governo
Renzi: ok nuovo governo ma appoggiato da tutti, non temiamo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni