martedì 17 gennaio | 02:44
pubblicato il 29/ago/2013 11:16

Cig: Regione Toscana, prima risposta ma insufficiente

(ASCA) - Firenze, 29 ago - ''La decisione del Consiglio dei ministri di destinare 500 milioni agli ammortizzatori in deroga rappresenta una prima significativa risposta al disagio che vivono decine di migliaia di lavoratori che da settimane, in molte regioni del nostro paese, attendono di ricevere le loro indennita'. E' una prima risposta, ma e' insufficiente''.

Cosi' l'assessore regionale toscano alle attivita' produttive, lavoro e formazione Gianfranco Simoncini esordisce commentando uno degli interventi sul lavoro che il ministro Enrico Giovannini ha presentato ieri sera.

''Con questi 500 milioni infatti - prosegue Simoncini - non solo non riusciremo a coprire tutto l'anno ma, in molte regioni, non potremo soddisfare neppure le richieste gia' pervenute in queste settimane''.

Ad oggi in Toscana restano prive di copertura finanziaria 7.115 richieste di Cig che coinvolgono 20.646 lavoratori (prevalentemente per proroghe di periodi gia' autorizzati) ed un costo relativo di quasi 87 milioni di euro. Ad esse si aggiungono le richieste di mobilita' in deroga che coinvolgono 290 lavoratori ed un costo relativo di circa 3 milioni di euro.

''Da questi dati - sottolinea l'assessore -, ricordando con con nell'ultima ripartizione di circa 550 milioni alla Toscana arrivarono 36 milioni, emerge chiara la sproporzione tra il fabbisogno e quanto appena deciso dal Consiglio dei ministri.

L'auspicio che formulo e' che gia' in sede di conversione in legge del Decreto, il Parlamento possa trovare ulteriori risorse in grado di coprire tutto il fabbisogno per il 2013.

Se cio' non accadesse, la richiesta che avanzo al Governo fin da  ora e' che quando sara' affrontato il tema della copertura della seconda rata dell'Imu siano trovate le risorse per gli ammortizzatori in deroga fino alla fine dell'anno, garantendo ai lavoratori le proprie indennita'''.

afe/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello