lunedì 16 gennaio | 16:24
pubblicato il 16/apr/2013 19:49

Cig: Fassina (Pd), governo la rifinanzi con decreto

(ASCA) - Roma, 16 apr - ''Il governo e' in scadenza, ma puo' fare decreti, come evidente dal Decreto per il pagamento dei debiti delle pubbliche amministrazioni verso le imprese, approvato dal governo pochi giorni fa. Il governo deve fare decreti, soprattutto per riparare a errori commessi, senza scaricarli sul prossimo esecutivo''. Lo dichiara in una nota Stefano Fassina, deputato del Partito Democratico.

''Sulla Cassa integrazione in deroga, e' necessario e urgente fare un decreto per reperire circa un miliardo di euro per l'anno in corso. Centinaia di migliaia di persone non possono rimanere senza nulla e allungare la gia' drammatica fila degli ''esodati''. Era noto sin dall'ottobre scorso che lo stanziamento per la Cassa integrazione in deroga, previsto dalla Legge di Stabilita' per il 2013, era insufficiente, nonostante un emendamento dei relatori avesse innalzato le risorse originariamente allocate dal Governo. E' stato un errore non prevedere risorse adeguate. Chiediamo al governo di intervenire al piu' presto'', conclude Fassina.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Kawasaki al Motor Bike Expo di Verona dal 20 al 22 gennaio
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, mobilità sempre più ecosostenibile DriveNow