lunedì 05 dicembre | 11:22
pubblicato il 29/ago/2014 15:10

Cicchitto: lettera Ordine giornalisti su caso Allam imbarazzante

Raccogliere appello Storace, via illiberale reato vilipendio (ASCA) - Roma, 29 ago 2014 - "Abbiamo letto con imbarazzo la lettera che il presidente dell'Ordine dei Giornalisti Iacopino ha mandato al direttore del Giornale Sallusti e questa volta e' la lettera di un censore moderato che non si rende evidentemente conto che, come dice Sallusti, il ruolo dell'ordine dei giornalisti sarebbe quello di garantire la totale liberta' di opinioni quale che essa sia dei giornalisti italiani e non di esercitare su di essi un controllo per definizione liberticida". Lo afferma in una nota Fabrizio Cicchitto di Ncd. "Seguendo la stessa logica, riteniamo - aggiunge - che vada raccolto l'appello avanzato da Storace a proposito dell'eliminazione del reato di vilipendio al presidente della Repubblica che per di piu' con i tempi che corrono e' ridicolo, anacronistico e comunque illiberale".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari