lunedì 23 gennaio | 11:27
pubblicato il 01/set/2014 13:59

Chiti: governo faccia chiarezza e assicuri protezione Don Ciotti

(ASCA) - Roma, 1 set 2014 - "Ho appreso con sdegno e preoccupazione la notizia delle minacce a te rivolte dal boss Toto' Riina. Il costante impegno tuo e di tutta l'associazione Libera contro le mafie e la corruzione, per la diffusione della cultura della legalita' e della corresponsabilita', sono un punto di forza del nostro paese e di tutti gli italiani". Lo scrive il senatore del Pd Vannino Chiti in una lettera inviata al fondatore di Libera, don Luigi Ciotti.

"Le mafie - aggiunge - proliferano laddove trovano terreno fertile e arretrano se il contesto in cui operano rifiuta i loro metodi e le loro finalita'. E' un motivo in piu' per andare avanti con maggiore determinazione. E' dovere di tutti noi che siamo nelle istituzioni quello di assicurare alle vostre battaglie il massimo sostegno possibile, sotto tutti i punti di vista. E' anche importante che il governo faccia piena chiarezza su queste minacce a soprattutto assicuri a te piena protezione".

Pol/Bac

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4