sabato 03 dicembre | 16:38
pubblicato il 11/set/2014 14:13

Cesa (Udc): nel 2018 alternativi a Renzi

A Chianciano identikit nuovo partito (ASCA) - Roma, 11 set 2014 - "A Chianciano, insieme ai tanti ospiti degli altri partiti che sono in maggioranza insieme a noi, tracceremo l'identikit del nuovo partito di area moderata e popolare che, finita questa fase di intese larghe anche se piu' o meno mascherate, contendera' al Pd la guida del Paese alle prossime elezioni politiche del 2018". Lo dichiara il segretario nazionale dell'Udc, Lorenzo Cesa, presentando la tre giorni di Chianciano al via da domani per lanciare la Costituente Popolare. "Oggi siamo tutti con Renzi - aggiunge - perche' l'Italia vive una stagione di drammatica emergenza e nei momenti difficili bisogna saper fare fronte comune. Ma in futuro saremo avversari di Renzi, come lo siamo gia' in Europa, cosi' come il Ppe, che e' casa nostra, e' avversario del Pse".

Sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Riforme
Referendum, Berlusconi: con voto a matita possibili i brogli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari