mercoledì 22 febbraio | 17:11
pubblicato il 15/set/2014 19:19

Cesa: "boom estrema destra in Svezia dimostra debolezze Ue"

"Serve maggiore unita' e integrazione Ue, no agli autonomisti" (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Il boom elettorale dell'estrema destra in Svezia manifesta chiaramente le debolezze di un'Europa sempre piu' lontana dai cittadini. Recuperare i valori comunitari e costruire una Ue dei popoli sul modello statunitense e' oggi quanto mai prioritario". Lo ha dichiarato il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa, secondo il quale "anche il referendum scozzese in programma il 18 settembre sara' un nuovo banco di prova". "Di fronte a queste sfide abbiamo il compito di restare uniti e lavorare per una maggiore integrazione, chi si ostina ancora oggi ad esaltare moti secessionisti in favore della propria autonomia, in Italia come nel resto dell'Unione, e' evidente che fa pura propaganda politica", ha concluso.

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nomina commissione congresso, Emiliano si candida a primarie
Consip
Di Maio: Renzi vuoti il sacco su donazione da Alfredo Romeo
Pd
Pd, Orfini: dopo Emiliano spero ci ripensino Rossi e Speranza
Pd
Speranza: Emiliano resta nel Partito di Renzi, noi no
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
De Caro, alta velocità Brescia-Verona a marzo ok da Cipe