martedì 24 gennaio | 02:25
pubblicato il 15/set/2014 19:19

Cesa: "boom estrema destra in Svezia dimostra debolezze Ue"

"Serve maggiore unita' e integrazione Ue, no agli autonomisti" (ASCA) - Roma, 15 set 2014 - "Il boom elettorale dell'estrema destra in Svezia manifesta chiaramente le debolezze di un'Europa sempre piu' lontana dai cittadini. Recuperare i valori comunitari e costruire una Ue dei popoli sul modello statunitense e' oggi quanto mai prioritario". Lo ha dichiarato il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa, secondo il quale "anche il referendum scozzese in programma il 18 settembre sara' un nuovo banco di prova". "Di fronte a queste sfide abbiamo il compito di restare uniti e lavorare per una maggiore integrazione, chi si ostina ancora oggi ad esaltare moti secessionisti in favore della propria autonomia, in Italia come nel resto dell'Unione, e' evidente che fa pura propaganda politica", ha concluso.

Pol/Tor

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4