venerdì 20 gennaio | 06:52
pubblicato il 01/nov/2011 10:46

Centrosinistra/ Di Pietro:Alle primarie potrei sostenere Bersani

L'ex pm pronto al passo indietro: Temo l'effetto Molise

Centrosinistra/ Di Pietro:Alle primarie potrei sostenere Bersani

Roma, 1 nov. (askanews) - "A determinate condizioni, visto il particolare contesto di macelleria sociale, l'Idv è disposto anche a fare un passo indietro e a sostenere Bersani nelle primarie di coalizione". E' quanto afferma il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, in un'intervista pubblicata oggi sul quotidiano 'L'Unità'. "La mia, quella dell'Italia dei Valori - spiega - sarebbe una scelta di responsabilità per tutelare la coalizione in un momento in cui il Paese ha bisogno assoluto di una svolta e di un'opposizione per cui è primaria una scelta di chiarezza e responsabilità per cambiare e andare avanti". "Quello che temo - confessa l'ex pm - è l'effetto Molise. Il Pd ha fatto le primarie, ha vinto Frattura, un altro candidato è rimasto fuori e poi ha deciso di correre comunque alle Regionali. Il risultato è stato che Frattura ha perso per mille voti. Mille voti che la coalizione ha scialacquato e che invece poteva recuperare se fosse rimasta unita. In questi giorni sono in Molise, nella mia terra. Vado in giro, parlo con le persone ai banchi del mercato, mentre si raccolgono le olive. Le persone sono disperate per quello che succede nel partito di maggioranza relativa della coalizione. E a me fa male al cuore vedere cosa sta succedendo nel Pd. Sono liti e divisioni dannose che non ci possiamo permettere. Detto questo Renzi è una risorsa, pone delle questioni, è un pungolo. E' sbagliato criminalizzarlo". Quanto all'ipotesi di fare una coalizione elettorale Pd-Idv-Sel e poi patto di legislatura con l'Udc di Casini, Di Pietro osserva: "Messa così credo che si facciano i conti senza l'oste. E' matematicamente certo che quando si andrà al voto Casini farà quello che dice di essere, il Terzo Polo, per giocare il ruolo dell'ago della bilancia. Detto questo, anch'io auspico un'alleanza di legislatura con Casini, senza veti nè preconcetti. Una cosa è certa: ogni giorno che passa è un giorno perso rispetto alla coalizione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Terremoti
Terremoto, Gentiloni presiede a Rieti vertice Protezione Civile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale