sabato 10 dicembre | 06:28
pubblicato il 01/nov/2011 10:46

Centrosinistra/ Di Pietro:Alle primarie potrei sostenere Bersani

L'ex pm pronto al passo indietro: Temo l'effetto Molise

Centrosinistra/ Di Pietro:Alle primarie potrei sostenere Bersani

Roma, 1 nov. (askanews) - "A determinate condizioni, visto il particolare contesto di macelleria sociale, l'Idv è disposto anche a fare un passo indietro e a sostenere Bersani nelle primarie di coalizione". E' quanto afferma il presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, in un'intervista pubblicata oggi sul quotidiano 'L'Unità'. "La mia, quella dell'Italia dei Valori - spiega - sarebbe una scelta di responsabilità per tutelare la coalizione in un momento in cui il Paese ha bisogno assoluto di una svolta e di un'opposizione per cui è primaria una scelta di chiarezza e responsabilità per cambiare e andare avanti". "Quello che temo - confessa l'ex pm - è l'effetto Molise. Il Pd ha fatto le primarie, ha vinto Frattura, un altro candidato è rimasto fuori e poi ha deciso di correre comunque alle Regionali. Il risultato è stato che Frattura ha perso per mille voti. Mille voti che la coalizione ha scialacquato e che invece poteva recuperare se fosse rimasta unita. In questi giorni sono in Molise, nella mia terra. Vado in giro, parlo con le persone ai banchi del mercato, mentre si raccolgono le olive. Le persone sono disperate per quello che succede nel partito di maggioranza relativa della coalizione. E a me fa male al cuore vedere cosa sta succedendo nel Pd. Sono liti e divisioni dannose che non ci possiamo permettere. Detto questo Renzi è una risorsa, pone delle questioni, è un pungolo. E' sbagliato criminalizzarlo". Quanto all'ipotesi di fare una coalizione elettorale Pd-Idv-Sel e poi patto di legislatura con l'Udc di Casini, Di Pietro osserva: "Messa così credo che si facciano i conti senza l'oste. E' matematicamente certo che quando si andrà al voto Casini farà quello che dice di essere, il Terzo Polo, per giocare il ruolo dell'ago della bilancia. Detto questo, anch'io auspico un'alleanza di legislatura con Casini, senza veti nè preconcetti. Una cosa è certa: ogni giorno che passa è un giorno perso rispetto alla coalizione".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina