domenica 22 gennaio | 19:34
pubblicato il 26/lug/2014 17:31

Centrodestra: D'Alia (Udc), apprezzabile iniziativa Berlusconi

(ASCA) - Roma, 26 lug - Il confronto nel centrodestra ''deve sicuramente tenere conto dell'apprezzabile iniziativa messa in campo oggi dal presidente Berlusconi, che rappresenta una fetta importante di quell'elettorato a cui vogliamo rivolgerci senza chiusure tattiche prive di senso politico''.

Lo scrive in una nota pubblicata sul suo blog il presidente dell'Udc Gianpiero D'Alia.

''Oggi - afferma - nel campo dei moderati si sono verificati due fatti rilevanti: la lettera di Silvio Berlusconi e l'assemblea di Ncd. Sono evoluzioni che, assieme alla discussione avviata nel nostro Consiglio Nazionale di giovedi' scorso, meritano un approfondimento e che non possono essere liquidate con dichiarazioni intrise di becero tatticismo''. ''La sfida che abbiamo davanti - osserva D'Alia - e' innanzitutto costruire un nuovo sistema politico diverso da quello conosciuto nella seconda Repubblica, che non si regga su un 'monocolore Pd' o su un confronto violento tra il rinnovato partito di Renzi e populismo antisistema. I moderati devono essere della partita, e per questo serve un avviare un confronto sereno su valori e programmi di una nuova offerta politica che veda il concorso di tutti, nessuno escluso, con pari dignita' e profonda umilta'''.

''E' importante - prosegue l'ex ministro - proseguire il dialogo e il confronto con tutti, ma partendo dal basso e senza pensare che una questione complessa come la ricostruzione di una nuova area moderata e popolare possa avvenire tramite la sommatoria di pezzi delle vecchie nomenclature della seconda repubblica''. Quindi D'Alia conclude: ''Le riserve mentali, le furbizie tattiche e i pregiudizi pseudointelletualistici non ci portano da nessuna parte. Avviamo un confronto sereno su valori e programmi, partendo dalla definizione di una proposta comune su riforme istituzionali, legge elettorale, Europa e riforme economiche che servono al Paese per uscire dalla crisi. Su questo sentiero l'Udc intende muoversi e a settembre ne discuteremo in un nuovo consiglio nazionale''.

com-sgr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Terremoti
Terremoto, Finocchiaro: Gentiloni pronto a riferire in Parlamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4