domenica 11 dicembre | 00:09
pubblicato il 04/lug/2014 19:53

Centro: nasce 'Demo.S-Democrazia Solidale', Dellai-Olivero tra promotori

(ASCA) - Roma, 4 lug 2014 - Una proposta di democrazia comunitaria che riparta dagli ultimi; riforme di qualita'; ceti medi e professioni come know how e volano della ripresa; no ai populismi e agli anti-europeismi; valorizzazione degli italiani all'estero come chiave del sistema Italia nel mondo; sostegno al governo Renzi e alleanza non tattica e contingente, ma proiettata nel tempo con il Pd. Questi i punti chiave della nuova Associazione Politica ''Demo.S - Democrazia Solidale'', che vede tra i primi firmatari i deputati Lorenzo Dellai, Federico Fauttilli, Gian Luigi Gigli, Mario Marazziti, Fucsia Nissoli, Gaetano Piepoli, Milena Santerini, Mario Sberna, il senatore Lucio Romano, il viceministro Andrea Olivero e il sottosegretario Mario Giro.

Nel documento di nascita, il progetto - si legge in una nota - e' fondato su tre elementi ''legati alla nostra identita' e al nostro percorso: un impegno politico ispirato dal cattolicesimo democratico; un'idea comunitaria e non individualista della democrazia; un modello di autonomie responsabile e solidale, filo conduttore di una Italia unita ma plurale''.

Al centro di Demo.S la necessita' di offrire piu' spazio alla partecipazione della meta'' del Paese che chiede governabilita'' e rappresentanza. I promotori di Democrazia Solidale sono preoccupati per la diffusione di populismi e antieuropeismi di vario tipo: ''La forzata contrapposizione tra 'la gente' e 'il Palazzo' ci pare ambigua; non vogliamo essere ne' populisti ne' tecnocratici, ma tesi a costruire un costante dialogo tra una cultura politica fondata sul bene comune e le necessita' di singoli e gruppi''. La via per riavvicinare ''gente'' e ''Palazzo'' passa per un cambiamento di stile politico e di linguaggio, che mette al centro la necessita'' della ricostruzione di un ethos nazionale comune, e per la ''lotta alle sacche di privilegi di tipo corporativo, alla corruzione, all'evasione fiscale, al potere delle forti burocrazie, all'inerzia della consuetudine''.

E' forte l'attenzione sociale e valoriale, come nelle biografie dei promotori: rilievo al welfare, alla famiglia come nucleo fondamentale della societa' e chance, senza contrapposizioni con la crescita dei diritti civili, all'istruzione come chiave dello sviluppo, alla vita dal concepimento alla morte naturale, alla nuova cittadinanza, al lavoro dei giovani senza contrapposizione tra le generazioni.

Le idee su governo e alleanze sono chiare: ''Il sostegno al Governo Renzi in questa legislatura e' importante e deve proseguire. Ma non basta: le speranze di rinnovamento e di rilancio del Paese possono trovare terreno fertile in una alleanza con il PD, mentre ogni disegno alternativo e' oggi connotato da incertezze e ambiguita'. Nessuno puo' sapere come si articolera' la competizione politica e come cambiera' la forma dei partiti attuali in futuro. Ma in questa fase storica, serve tale alleanza che si proietti verso le prossime importanti scadenze elettorali, iniziando dalle regionali''. Quanto alle dinamiche parlamentari la proposta e' aperta: ''il nostro intendimento e' aperto alla collaborazione di tutti i deputati e i senatori che si riconoscono in questi valori e obiettivi o che comunque, pur portatori di visioni diverse ma compatibili, ritengano di poter svolgere il proprio impegno istituzionale in leale collaborazione''.

Prima iniziativa della nuova Associazione e' una serie di iniziative che ne chiariscono la natura e il programma, che e' anche una proposta organizzativa e di contenuti nell'attuale rimescolamento politico: ''Periferie al centro''. Saremo presenti in una serie di periferie geografiche, sociali, economiche che riteniamo simboleggino, nel segno della difficolta' ma anche della speranza e della vitalita', questa fase della vita del nostro Paese''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina