mercoledì 07 dicembre | 14:01
pubblicato il 27/ago/2014 19:58

Cdr Rainews: da M5S ennesimo violento attacco a informazione Rai

"Insulti mentre l'azienda e' impegnata in una razionalizzazione" (ASCA) - Roma, 27 ago 2014 - "Appare del tutto spropositato nei toni minacciosi e nei contenuti, l'ennesimo violento attacco di un esponente del movimento 5 stelle nei confronti dell'informazione Rai. L'ultimo a firma del capogruppo M5S in commissione di vigilanza Alberto Airola, che parla di informazione degna 'della peggiore dittatura sud americana'". Lo scrive in una nota il comitato di redazione di Rainews24.

"Oltre a ricordare che nei tg di Rainews24 i rappresentanti del movimento hanno sempre avuto ampio spazio, troviamo singolare -si legge ancora nel comunicato della rappresentanza sindacale dei giornalisti della testata all news - che proprio mentre la Rai e' impegnata in un processo di profonda trasformazione del sistema informativo, con conseguente riduzione degli sprechi, razionalizzazione delle risorse e maggiore competitivita' sul mercato, dai grillini arrivino solo insulti".(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni