domenica 26 febbraio | 00:33
pubblicato il 27/ago/2014 19:58

Cdr Rainews: da M5S ennesimo violento attacco a informazione Rai

"Insulti mentre l'azienda e' impegnata in una razionalizzazione" (ASCA) - Roma, 27 ago 2014 - "Appare del tutto spropositato nei toni minacciosi e nei contenuti, l'ennesimo violento attacco di un esponente del movimento 5 stelle nei confronti dell'informazione Rai. L'ultimo a firma del capogruppo M5S in commissione di vigilanza Alberto Airola, che parla di informazione degna 'della peggiore dittatura sud americana'". Lo scrive in una nota il comitato di redazione di Rainews24.

"Oltre a ricordare che nei tg di Rainews24 i rappresentanti del movimento hanno sempre avuto ampio spazio, troviamo singolare -si legge ancora nel comunicato della rappresentanza sindacale dei giornalisti della testata all news - che proprio mentre la Rai e' impegnata in un processo di profonda trasformazione del sistema informativo, con conseguente riduzione degli sprechi, razionalizzazione delle risorse e maggiore competitivita' sul mercato, dai grillini arrivino solo insulti".(Segue) Pol/Bar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech