venerdì 20 gennaio | 17:38
pubblicato il 10/lug/2014 11:33

Cdm: Santerini (PI), garantire Terzo settore e stabilizzare '5 x 1000'

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - ''Ci auguriamo che il Consiglio dei ministri di oggi provveda ad approvare la riforma del Terzo Settore garantendo finalmente certezze a chi lavora senza profitto per i piu' deboli. Cio' sara' possibile con la stabilizzazione del 'cinque x mille' e con una regolamentazione di Imu e Tasi attenta a non penalizzare gli enti no-profit che usano gli spazi in parte per attivita' senza fini di lucro e in parte per fini commerciali. Su quest'ultimo punto facciamo nostro l'appello del Forum del Terzo Settore sia sui criteri per cui un ente rientra o meno fra quelli commerciali, sia su un errore di calcolo che porterebbe a moltiplicare l'imponibile''. Lo dichiara la deputata Milena Santerini, capogruppo 'Per l'Italia' in commissione Cultura e cofirmataria della proposta di legge per la stabilizzazione dell'istituto del 5 per mille. ''E' giusto che Imu e Tasi si paghino, ma - sottolinea Santerini - bisogna considerare la particolare natura degli enti no-profit, che sviluppano, accanto alla gratuita', anche attivita' per finanziare gli scopi sociali. Il Governo ha diffuso le Linee guida sul Terzo Settore che prevedono una valorizzazione di questo ambito speciale, ne' Stato ne' mercato, ne' privato ne' solo pubblico, ma cittadini che partecipano al bene comune. Bene: e' il momento di confermare questa attenzione anche verso le scuole paritarie, sgravando le onlus da pesi fiscali e burocratici su Imu, Tasi e, non ultima, l'Imposta di registro sul trasferimento degli immobili''. com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Terremoti
Terremoto, Salvini: dimissioni Curcio? Qualcosa non ha funzionato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire