mercoledì 07 dicembre | 13:59
pubblicato il 14/feb/2014 12:00

Cdm: preoccupati se India ricorre a legge su sicurezza marittima

"Impegno istituzioni continuerà fno a soluzione vicenda"

Cdm: preoccupati se India ricorre a legge su sicurezza marittima

Roma, 14 feb. (askanews) - In apertura del Consiglio i ministri degli Affari esteri, Emma Bonino, della Difesa, Mario Mauro e della Giustizia, Annamaria Cancellieri hanno svolto una relazione sulla questione dei fucilieri di Marina, Salvatore Girone e Massimiliano Latorre. I ministri "hanno manifestato preoccupazione per l'eventuale ricorso da parte indiana alla legge sulla sicurezza marittima". Al tempo stesso il Consiglio "si è detto certo che l'impegno delle istituzioni italiane e dell'Italia intera continuerà con determinazione fino alla soluzione della vicenda".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi vuole dalla direzione l'ok del Pd a elezioni anticipate
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
Governo
Bersani: Renzi vuole voto? Non si vince sulle macerie del Paese
Governo
Chi tifa e chi no per elezioni dopo il no alla riforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni