giovedì 23 febbraio | 16:12
pubblicato il 13/giu/2013 16:41

Catasto: Anci, riforma e' indifferibile ma si riparta dai Comuni

(ASCA) - Roma, 13 giu - ''Sul catasto dobbiamo spezzare l'approccio centralista e dare maggiore fiducia ai territori ed ai Comuni. In questo modo i risultati arriveranno perche' i Sindaci sono i primi ad avere interesse che questo accada''. Lo sottolinea il Presidente dell'Anci, Alessandro Cattaneo, sottoscrivendo la necessita' espressa da Bankitalia di arrivare '''ad una spedita revisione del catasto'', anche per correggerne i suoi aspetti maggiormente iniqui.

Cattaneo ricorda come anche sul catasto, appare necessario '''rompere i lacci ed i lacciuoli che si registrano in molti settori del Paese''. Per questo per arrivare ad una riforma efficace, bisogna '''investire di piu' sui territori e sulle periferie, dando loro la concreta possibilita' di fare i controlli in maniera autonoma''. '''Se si fa tutto partendo dallo Stato centrale - aggiunge il presidente Anci - questo processo richiedera' degli anni, mentre se diamo fiducia ai Comuni, i risultati arriveranno presto e saranno sicuramente piu' efficaci di quanto accaduto finora, rispetto ad una normativa che attende un aggiornamento da piu' di venti anni''. com/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Centrosinistra
Entro sabato gruppi ex Pd, pressing per convincere parlamentari
Roma
Grillo: Roma una bomba atomica, che pretendete da M5s?
Governo
Renzi: governo fa cose importanti ma se ne parla poco
Pd
Renzi: in California cerco idee anti-populisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
L'Italia del vino chiude 2016 con record vendite in Cina
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech