lunedì 16 gennaio | 12:40
pubblicato il 18/lug/2011 11:30

Caso Ruby/Giudici, respinte tutte eccezioni, aperto dibattimento

Finita la lettura delle eccezioni durata per un'ora e un quarto

Caso Ruby/Giudici, respinte tutte eccezioni, aperto dibattimento

Milano, 18 lug. (askanews) - I giudici della IV Sezione di Milano hanno aperto il dibattimento a carico del Presidente del Consiglio accusato di concussione e prostituzione minorile nel caso Ruby. Per circa un'ora e un quarto, i giudici presieduti da Giulia Turri, hanno dato lettura dell'ordinanza con cui hanno in sostanza respinto tutte le eccezioni avanzate dalla difesa del Premier, compresa quella sull'incompetenza funzionale e sull'incompetenza territoriale. In merito a queste due i giudici hanno stabilito nel primo caso, che la competenza sia da attribuirsi al Tribunale di Milano (e non al Tribunale dei Ministri) e nel secondo altrettanto (invece che al Tribunale di Monza) considerando che il rilascio di Karima El Marough avvenne dalla questura di Milano.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Governo
Alfano: elezioni? Avanti finchè c'è carburante, senza psicodrammi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche