sabato 03 dicembre | 21:18
pubblicato il 18/lug/2014 16:04

Caso Ruby: procura, aspettiamo motivazioni poi valuteremo ricorso

(ASCA) - Milano, 18 lug 2014 - Bisognera' aspettare il deposito delle motivazioni prima di poter valutare l'ipotesi di un ricorso in Cassazione contro la sentenza di assoluzione stabilita oggi nei confronti di Silvio Berlusconi al termine del processo d'Appello per la vicenda Ruby. Lo ha sottolineato il sostituto procuratore generale, Piero De Petris, che ha rappresentato la pubblica accusa al processo di secondo grado sulla vicenda Ruby. I giudici della Seconda Corte d'Appello di Milano avranno 90 giorni a loro disposizione per le motivazioni della sentenza. Se poi la Procura Generale dovesse decidere di impugnare in verdetto in Cassazione, dovra' farlo necessariamente nei 45 giorni successivi. fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, Renzi: brogli? Siamo seri, polemiche stanno a zero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari