lunedì 16 gennaio | 23:32
pubblicato il 28/giu/2013 10:28

Caso Ruby: Mora, e' vero, ad Arcore abuso di potere, dismisura e degrado

(ASCA) - Milano, 28 giu - Mea culpa di Lele Mora nell'aula del processo Ruby bis che lo vede imputato insieme a Emilio Fede e Nicole Minetti con le accuse di induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile. L'ex agente dei vip ha reso una serie di dichiarazioni spontanee prima dell'intervento in aula dei suoi avvocati per l'arringa difensiva. E ha chiarito di condividere le parole scelte da un quotidiano per stigmatizzare le vicende del caso Ruby: ''Su un importante quotidiano ho letto tre parole che descrivono questa vicenda: dismisura, abuso di potere e degrado. E' vero - ha ammesso - e' stato cosi'''.

Da Mora sono arrivate diverse ammissioni: ''E' vero che andavo alle cene con Fede, e' vero che ho accompagnato ad Arcore alcune ragazze ma non le ho mai volute condizionare ed e' vero che ho avuto tramite Fede un prestito dall'onorevole Berlscuoni''. Una somma, ha tenuto a sottolineare Mora, ''che nella sua interezza probabilmente mi avrebbe dato la possibilita' di salvare la mia societa' dal fallimento''.

Tuttavia Mora si e' definito ''passivo concorrente della situazione''. Poi la presa di distanza: ''Oggi - ha messo in chiaro - non voglio piu' mangiare cibo avariato''. Nessuna valutazione sul merito delle accuse che gli sono contestate: ''Non voglio entrare nel merito dei fatti, lascio ai miei difensori il compito di chiarire le mie ragioni sulla base delle prove''. Infine Mora ha precisato: ''So che l'ignoranza della legge non perdona, ma posso dire di non aver mai voluto condizionare la volonta' di queste ragazze. Non ho mai giudicato il loro comportamente ne' l'ho mai inquadrato come prostituzione''. fcz/did/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello