martedì 17 gennaio | 12:54
pubblicato il 25/giu/2013 13:27

Caso Ruby, il parere degli italiani sulla condanna a Berlusconi

C'è chi rincara la dose e chi è scettico sulla sentenza

Caso Ruby, il parere degli italiani sulla condanna a Berlusconi

Roma (askanews) - Il giorno dopo la sentenza di primo grado sul "Rubygate" della quarta sezione penale del Tribunale di Milano che ha condannato l'ex premier Silvio Berlusconi a 7 anni di carcere e all'interdizione perpetua dai pubblici uffici, gli italiani si dividono. Per strada come sulle colonne dei giornali, c'è chi rincara la dose oppure è scettico sulla reale portata della condanna ma non mancano i sostenitori "a prescindere" che difendono a spada tratta il cavaliere di Arcore. Il leader del Pdl, dal canto suo, parla di "sentenza incredibile" e di "violenza mai vista prima", per eliminarlo dalla scena politica.(Immagini Afp)

Gli articoli più letti
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Auto, nel 2016 vendite in Europa +6,5% oltre i 15 milioni
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Spazio, è morto Eugene Cernan: ultimo uomo a camminare sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Tempesta di neve in Tunisia: migliaia di auto intrappolate