venerdì 09 dicembre | 15:01
pubblicato il 14/gen/2013 14:05

Caso Ruby: giudici in camera di consiglio da quattro ore

(ASCA) - Milano, 14 gen - E' in corso da ormai quattro ore la riunione in camera di consiglio dei giudici milanesi titolari del processo sul cosiddetto caso Ruby. Il collegio presieduto da Giulia Turri deve pronunciarsi sulla richiesta avanzata dalla difesa Berlusconi (imputato in questo filone processuale per concussione e prostituzione minorile) di concedere un ''legittimo impedimento perenne'' al Cavaliere impegnato nella campagna elettorale e di sospendere, dunque, il cammino del processo fino al dopo-elezioni. A questa richiesta si e' opposto il pm Ilda Boccassini, pronta a evidenziare al tribunale che, allo stato attuale, Berlusconi non risulta ne' candidato premier ne' segretario del proprio partito. fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
M5s
Grillo richiama M5s: programma unico per i candidati premier
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina