venerdì 02 dicembre | 19:04
pubblicato il 18/lug/2014 15:00

Caso Ruby: Compagna (Ncd), sentenza piu' che giusta

(ASCA) - Roma, 18 lug 2014 - ''Sentenza piu' che giusta, che ovviamente non puo' risarcire l'imputato dell'amarezza e dell'umiliazione inflittegli da indagini avventate e persecutorie. Il suo Paese si vede restituito quell'onore e quella credibilita' internazionale che si era ingiustamente mirato a cancellare''. Lo afferma il senatore di Ncd, Luigi Compagna, commentando l'assoluzione in appello di Silvio Berlusconi nel processo Ruby.

com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Centrodestra
Berlusconi in tv propone leadership a Del Debbio: "ci rifletta"
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
San Marino, maxistella a Led inaugurerà il Natale delle Meraviglie
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari