sabato 25 febbraio | 19:33
pubblicato il 24/giu/2013 18:27

Caso Ruby: Cirinna' a donne Pdl,non svendete principi per difendere capo

(ASCA) - Roma, 24 giu - ''Stupisce che tutte le donne del centrodestra, dalla Santanche', alla Carfagna, dalla Casellati alla Biancofiore, passando per la Mussolini e la Prestigiacomo si siano immediatamente esposte per difendere un imputato condannato per un reato molto grave, in particolar modo per delle donne. Pur comprendendo la loro necessita' politica di difendere sempre e comunque il proprio leader, mi permetto di ammonirle su un punto non trascurabile. Non svendete in nome dell'appartenenza politica un principio che per tutte e' sacro ed e' stato sempre alla base dei molte battaglie comuni: la difesa delle minorenni e del corpo delle donne''. Lo dichiara la senatrice del Pd Monica Cirinna' della commissione Giustizia. com-njb

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech