sabato 25 febbraio | 19:26
pubblicato il 25/giu/2013 15:56

Caso Ruby: Buttiglione, la sentenza non convince

(ASCA) - Roma, 25 giu - ''Le sentenze della magistratura vanno sempre rispettate ma possono essere discusse. Questa ultima del processo Ruby non convince''. Lo afferma in una nota il presidente dell'UDC, Rocco Buttiglione.

''E' difficile sottrarsi al sospetto che essa censuri uno stile di vita piu' che condannare un reato. Quello stile di vita e' certo meritevole di censura ma sul piano morale e non su quello giuridico. Confondere diritto e morale - sottolinea Buttiglione - e' sempre pericoloso. Se tutti i peccatori dovessero stare in galera resterebbero deserte le piazze e le strade delle nostre citta'. Ancora di piu' bisogna stare attenti ad evitare questa confusione in un processo che, al di la' delle intenzioni dei giudici, ha un oggettivo risvolto politico. Lascia perplessi anche il deferimento alla autorita' giudiziaria di 32 testimoni. Puo' darsi ci sia una falsa testimonianza collettiva ma e' difficile sottrarsi alla impressione che chiunque dica qualcosa che ai giudici non piace corra il rischio di essere incriminato''.

com/fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Lavoro
Renzi: ruolo Stato non è offrire reddito ma lavoro di cittadinanza
Pd
Orlando: mi candido per guidare il Pd, non contro qualcuno
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech