domenica 19 febbraio | 20:26
pubblicato il 13/mag/2013 17:14

Caso Ruby: Boccassini, 5 anni per concussione e 1 per prostituzione

(ASCA) - Milano, 13 mag - Cinque anni per la presunta concussione compiuta da Silvio Berlusconi con 'pressioni' sui funzionari della Questura di Milano per convincerli a rilasciare Ruby Karima, e un anno per il reato di prostituzione minorile dovuto ai presunti rapporti sessuali a pagamento che l'ex presidente del Consiglio avrebbe avuto ''in modo continuativo'' con Ruby-Karima quando quest'ultima era ancora minorenne. E' questa la richiesta di condanna che il procuratore aggiunto di Milano, Ilda Boccassini, ha avanzato nei confronti di Silvio Berlusconi, al termine della sua requisitoria-fiume al processo sul cosiddetto caso Ruby.

In totale, la rappresentante della pubblica accusa ha chiesto per l'ex premier 6 anni di condanna in carcere, l'interdizione perpetua dai pubblici uffici e 6 anni di interdizione da incarichi societari. Inoltre, secondo il magistrato, anche se Berlusconi e' un uomo incensurato, a causa della gravita' dei fatti contestati e del suo atteggiamento ''non merita la concessione delle attenuanti generiche''.

fcz/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, ultima trattativa con Emiliano su primarie dopo comunali
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Il Pd avvia il congresso, direzione per fissare percorso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia