venerdì 20 gennaio | 15:58
pubblicato il 18/lug/2014 14:25

Caso Ruby: avv. Dinacci, assoluzione unica decisione possibile

(ASCA) - Milano, 18 lug 2014 - ''In questo processo si sono cercati i comportamenti morali e di costume e non i reati. Il processo penale serve a trovare i reati e qui reati non ce ne sono''. Cosi' Filippo Dinacci, che insieme a Franco Coppi ha difeso Silvio Berlusconi nel processo di secondo grado sul caso Ruby, spiega i motivi che, dal suo punto di vista, hanno portato i giudici della Corte d'Appello di Milano a pronunciare una sentenza di assoluzione piena per l'ex presidente del consiglio.

Per il legale, e' questo lo sbocco naturale del Ruby-gate: ''Piu' leggevo le carte, piu' mi sembrava possibile arrivare ad un'assoluzione. Se il diritto viene interpretato in maniera oggettiva, questa era l'unica soluzione possibile''.

Da Dinacci, infine, parole di riconoscenza per i due colleghi che lo hanno preceduto nel procedimento di primo grado (concluso con la condanna dell'ex premier a 7 anni): ''E' doveroso ricordare il lavoro svolto da Niccolo' Ghedini e Piero Longo''.

fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Governo
Prodi da Gentiloni a Palazzo Chigi, incontro di un'ora
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"