domenica 19 febbraio | 15:47
pubblicato il 19/nov/2013 09:26

Caso Ligresti: Renzi, Cancellieri ha perso autorevolezza (1 Upd)

(ASCA) - Firenze, 19 nov - La Cancellieri ''ha perduto quel prestigio e autorevolezza che sono necessarie alle funzioni del ministro della Giustizia''. Lo ha detto Matteo Renzi su Radio Capital. ''Io - ha aggiunto - se fossi in Parlamento chiederei al mio gruppo di votare per le dimissioni della Cancellieri'' pero', ha precisato ''il gruppo fara' quel che decide la maggioranza''. Comunque, ha ricordato il sindaco di Firenze, sulla questione ''tutti e quattro i candidati segretari'' del Pd ''sono d'accordo''. La stessa Cancellieri comunque, secondo Renzi, ''sa che a volte si fa un servizio alle istituzioni facendo un passo indietro. Per me si dovrebbe dimettere prima del voto'' di sfiducia su di lei. Secondo Renzi, ''un ministro della Giustizia non chiama la famiglia degli arrestati il giorno stesso degli arresti dicendo che non e' giusto. Se fai il ministro della Giustizia non dici che non e' giusto che ci siano gli arresti''. Dunque, ha ribadito, ''credo che dovrebbe dimettersi prima del voto. Il gruppo parlamentare discutera' e fara' quello che decide la maggioranza. Spero che prevalga il buon senso''. A proposito dell'intervento sul caso Cancellieri del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, Renzi si e' detto convinto che ''rispetti le sue prerogative e il dettato costituzionale.

Ieri ha lodato la Procura di Torino, non e' entrato nel merito dela discussione parlamentare perche' il presidente della Repubblica, per primo, e' un grande difensore dell'autonomia del Parlamento''.

Piu' in generale, per il sindaco di Firenze, va ''smontata'' la ''Repubblica degli amici degli amici, per cui io conosco la famiglia Ligresti, allora intervengo e comunque mantengo i rapporti, e questo vale non solo per il ministro della gustizia ma per le autorita' di garanzia, per chi doveva controllare negli anni passati che Fondiaria non diventasse il bancomat di famiglia''.

afe/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sinistra
Scotto lascia Si: non serve partito ma nuovo centrosinistra
Pd
Renzi si dimette da segretario Pd, ora candidature o congresso
Pd
Pd, fallisce nuova mediazione ma si tratta. Rischio scissione
Pd
Cuperlo a Renzi: scendi da auto, non fare 'Gioventù bruciata'
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia