mercoledì 07 dicembre | 19:26
pubblicato il 05/nov/2013 18:54

Caso Ligresti: Messina (Idv), si dimetta. Ha peccato di omissione

Caso Ligresti: Messina (Idv), si dimetta. Ha peccato di omissione

(ASCA) - Roma, 5 nov - ''Il ministro Cancellieri si dimetta e lo faccia immediatamente senza che vi sia bisogno di qualcuno che glielo chieda. Peraltro, il suo intervento, avvenuto oggi in Parlamento, conferma la gravita' di quanto e' accaduto. Lo stesso ministro, infatti, si e' detto rammaricato per non aver mantenuto, in questa vicenda, il necessario distacco che il suo ruolo gli imponeva. Il Guardasigilli, inoltre, ha peccato di omissione perche' avrebbe dovuto dimostrare lo stesso interesse per tutti gli altri detenuti che si trovano nelle stesse condizioni di Giulia Ligresti. Non e' tollerabile che in uno Stato di diritto ci siano carcerati di serie A e B e che la loro vita dipenda dall'avere o meno amicizie che contano''. E' quanto afferma in una nota il segretario nazionale dell'Italia dei Valori, Ignazio Messina.

com-brm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni