domenica 04 dicembre | 07:03
pubblicato il 04/nov/2013 18:53

Caso Ligresti: Leva (Pd), ascoltiamo Cancellieri e poi decidiamo

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''Il passaggio in Parlamento non puo' essere vissuto come un fastidio. E' un atto dovuto nei confronti delle istituzioni e dei cittadini''. Cosi' il responsabile Giustizia del Pd Danilo Leva nel corso di una intervista con Rai News 24. ''Attendiamo - ha aggiunto l'esponente del Pd - che il ministro esponga le sue motivazioni, dopodiche' decideremo.

Aspettiamo chiarimenti tali da fugare ogni dubbio su quanto accaduto. Il Pd non accetta processi sommari come propone il M5S, ne' strumentalizzazioni come quelle tentate dagli esponenti del Pdl. Ma di certo non sono ammissibili minimizzazioni di alcun genere''.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari