domenica 11 dicembre | 13:02
pubblicato il 04/nov/2013 12:46

Caso Ligresti: Lanzillotta, difendo Ministro intervenuta in altri casi

Caso Ligresti: Lanzillotta, difendo Ministro intervenuta in altri casi

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''Difendo il ministro Cancellieri fino a quando non fosse dimostrato che vi e' stato un uso improprio del suo potere di ministro della giustizia, cosa che non risulta sia avvenuta. L'ascolteremo comunque domani in Parlamento''. E' quanto ha detto Linda Lanzillotta (Sc), vice presidente del Senato, intervenendo alla trasmissione l'Aria che tira su La7. ''La solidarieta' umana credo sia legittima - ha proseguito Lanzillotta - e come emerge dalle dichiarazioni del Dap, il Ministro Cancellieri e' intervenuta in questi mesi in moltissimi casi in cui era a gravissimo rischio la salute di alcuni detenuti. Il vero problema semmai - ha concluso - e' la carcerazione preventiva, che va radicalmente ridotta perche' la situazione delle carceri sarebbe molto diversa se non ci fosse quel 40% di detenuti spesso solo in attesa di essere ascoltati dalla magistratura''. com-sgr/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina