domenica 26 febbraio | 23:38
pubblicato il 04/nov/2013 12:46

Caso Ligresti: Lanzillotta, difendo Ministro intervenuta in altri casi

Caso Ligresti: Lanzillotta, difendo Ministro intervenuta in altri casi

(ASCA) - Roma, 4 nov - ''Difendo il ministro Cancellieri fino a quando non fosse dimostrato che vi e' stato un uso improprio del suo potere di ministro della giustizia, cosa che non risulta sia avvenuta. L'ascolteremo comunque domani in Parlamento''. E' quanto ha detto Linda Lanzillotta (Sc), vice presidente del Senato, intervenendo alla trasmissione l'Aria che tira su La7. ''La solidarieta' umana credo sia legittima - ha proseguito Lanzillotta - e come emerge dalle dichiarazioni del Dap, il Ministro Cancellieri e' intervenuta in questi mesi in moltissimi casi in cui era a gravissimo rischio la salute di alcuni detenuti. Il vero problema semmai - ha concluso - e' la carcerazione preventiva, che va radicalmente ridotta perche' la situazione delle carceri sarebbe molto diversa se non ci fosse quel 40% di detenuti spesso solo in attesa di essere ascoltati dalla magistratura''. com-sgr/cam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Governo
Renzi: elezioni nel 2018, deciderà Gentiloni se votare prima
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech