venerdì 20 gennaio | 15:33
pubblicato il 01/feb/2014 12:14

Casini: Lanzillotta, ritorno a centrodestra non e' novita'

Casini: Lanzillotta, ritorno a centrodestra non e' novita'

(ASCA) - Roma, 1 feb 2014 - ''Quella di Casini non e' una novita' ma una svolta annunciata da mesi ed e' la vera ragione della separazione di Scelta Civica''. Linda Lanzillotta, vice presidente del Senato ed esponente di Scelta Civica, parlando a Terni, commenta l'annuncio del ritorno di Casini nel centrodestra.

''Ora aspettiamo di sapere dai nostri amici Dellai, Marazziti, Olivero, che in nome di una confusa prospettiva popolarista si ritrovano oggi portati per mano da Casini sotto la protettiva ala berlusconiana, - aggiunge Lanzillotta - se la la loro cultura politica abbia qualcosa a che fare con questo centro destra. O se non pensino che l'Italia, anche nello schema bipolare che si va profilando, abbia comunque bisogno di un partito plurale, democratico, fortemente riformatore come quello che Scelta Civica sta faticosamente cercando di costruire''.

com-sgr/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Blog Grillo: col cuore in Abruzzo. E' il momento di essere uniti
Pd
Pd, correnti in tensione su voto subito e leadership Renzi
Terremoto
M5s cancella mobilitazione giorno decisione Consulta su Italicum
Craxi
Berlusconi: mi manca Craxi, è stato vittima di un golpe
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"